• Quanto vive una farfalla?
    • La maggior parte delle specie di farfalle vive per diverse settimane, ma ci sono alcune specie alle nostre latitudini adattate a sopravvivere ai periodi più critici per un insetto, come l'estate e l'inverno. Tali specie andando in una sorta di fase metabolica letargica (diapausa) sopravvivono diversi mesi. Un esempio è la ben nota Vanessa atalanta, il cui ciclo vitale si compie nella sua generazione più autunnale, sopravvivendo all'inverno per poi ricomparire nei primi giorni miti di primavera, intenta a cercare partner per la riproduzione, e poco dopo la deposizione delle uova, ormai stremata arriva alla fine del suo ciclo , essendo sopravvissuta finanche 6/7 mesi.
  • E’ vero che se si toglie la polverina non volano più?
    • Questa è un'affermazione falsa poichè le scaglie delle ali delle farfalle sono dei peli modificati e non comportano una funzione meccanica che limiti o meno l'idoneità al volo ma riguardano altri aspetti della vita dell'insetto. Principali sono la pigmentazione delle ali, la possibilità di produrre feromoni e la regolazione termica.
  • Esistono farfalle velenose?
    • Molte farfalle sono tossiche piuttosto che velenose, inserendo nei loro metaboliti composti di piante velenose assunti durante la fase larvale. Troviamo così farfalle munite di furano cumarine (prese dalle apiacee), tioglicosidi cardio tossici o altri composti che possono causare vomito e dismetabolia nei predatori vertebrati più frequenti come rettili, uccelli o mammiferi.
  • In Italia esistono le farfalle migratrici?
    • In Italia nascono e arrivano continuamente farfalle adattate alla migrazione. Le più comuni sono la Vanessa atalanta, la Vanessa cardui e la Colias crocea.
  • Cosa mangiano le farfalle?
    • La maggior parte delle farfalle assumono sostanze zuccherine liquide in forma di nettare dai fiori, ma tra gli alimenti spiccano anche alcool di fermentazione della frutta, linfa delle piante, fango umidi ricco di sali minerali, essudati animali e vegetali, estratti della putrefazione dei cadaveri e deiezioni degli animali.

Sezione in allestimento

Lorem ipsum

Lorem ipsum

Sezione in allestimento

Posted on May 28, 2014

Lorem ipsum

Sezione in allestimento

Posted on May 28, 2014

Sezione in allestimento

Lorem ipsum

Lorem ipsum

Sezione in allestimento

Posted on May 28, 2014

Lorem ipsum

Sezione in allestimento

Posted on May 28, 2014